Riconoscere uno stupro e l’importanza di raccontarsi e rompere il silenzio – SLUM

Non tutte le violenze sessuali sono fatte per strada e con brutalità evidente e fisica. Majid Capovani si racconta, spiegandoci cos'è lo stupro e rompendo coraggiosamente il silenzio. Raccontare delle proprie esperienze di abuso può essere terapeutico e non solo per chi scrive, ma anche per chi legge e può così ritrovarsi nelle dinamiche descritte.... Continue Reading →

“Ormoni gratuiti”: non chiamatela rivoluzione – SLUM

Inizialmente ci siamo tuttu rallegratu della notizia sulla gratuità dei farmaci per le terapie ormonali, ma non avevamo fatto attenzione alle criticità delle nuove disposizioni AIFA. Majid Capovani scrive riguardo una rinnovata situazione di iperpatologizzazione e restrizioni molto problematica. Il 23 settembre l’Agenzia Italiana del Farmaco (AIFA) ha inserito i farmaci per le terapie ormonali... Continue Reading →

L’inferno di prigioni e campi ICE: rivolte di massa, violazioni dei diritti umani e insabbiamenti. L’altra faccia dell’insurrezione negli Stati Uniti – SLUM

Francesco Morana scrive ancora a proposito delle proteste in corso negli Stati Uniti. In questo articolo parliamo della realtà delle carceri, definibili ormai come veri e propri campi di concentramento. La situazione delle istituzioni di detenzione statunitensi durante la pandemia e l’insurrezione di Maggio-Giugno è stata particolarmente delicata. Nei report precedenti avevo fatto menzione di... Continue Reading →

Un resoconto delle proteste in corso in USA – SLUM

Abbiamo su questo sito riportato le iniziali fasi delle proteste iniziate dopo la morte di George Floyd, oggi Francesco Morana ricapitola e scrive un resoconto degli ultimi mesi. Buona lettura.Foto: Bay Area News Group, Jose Carlos Fajardo [1] Premessa Raccontare un evento mentre è in corso non è un’operazione facile: si rischia sempre di tralasciare qualcosa, o... Continue Reading →

Fascisti di bronzo e dove trovarli – SLUM

"Se il mondo che vogliamo tarda ad arrivare, lo cambieremo" hanno scritto l* studenti che hanno imbrattato la statua di Indro Montanelli. Guardando in faccia i polemici che "l'Arte non si tocca", "il Maestro però", ci chiediamo: avete capito davvero il perché? Ve lo spieghiamo subito.Un articolo di Margherita D'Arnaldo. Alla richiesta di rimuovere la... Continue Reading →

Create a website or blog at WordPress.com

Su ↑