chi siamo

Sono l’unica mia., il cui acronimo è SLUM nasce come un diario personale nell’Ottobre 2015 e si sviluppa ben presto in un progetto condiviso circa il femminismo islamico, il femminismo intersezionale e il transfemminismo, dapprima lavorando con solo la pagina facebook (Sono l’unica mia.) e un blog.
Attualmente godiamo di questo sito e di una community online privata e vari progetti collegati (gruppi tematici, un evento itinerante, passeggiate femministe e così via).

“Sono l’unica mia” è una traduzione libera del termine turco “birtanem” che significa letteralmente, romanticamente, miu unicu e solu; la traduzione vuole essere sovversiva e si ispira alle rivendicazioni femministe circa l’identità, la libertà, il corpo. Ci è stato chiesto se l’acronimo SLUM fosse ispirato a SCUM: no, noi vantiamo soltanto che si traduca dall’inglese con “bassofondo”, perché è dal basso che noi partiamo.

Il gruppo facebook della community SLUM – l’angolo contro-verso è un safer space dedicato al dialogo, al confronto e all’arricchimento reciproco, uno spazio in cui si fa attivismo e che ha l’aria di casa per chiunque decida di partecipare. Essendo uno spazio femminista virtuale, e talvolta fisico, inclusivo e intersezionale è swerf/terf free, antifa, anticapitalista, anticolonialista, antiabilista, antirazzista in cui usiamo la -u e in cui è possibile esprimersi con l’anonimato.

Il gruppo è seguito dallu mod, ma è perlopiù autogestito da chi lo abita. La nostra safeword, che incarna l’etica, tutte le regole e i limiti che ci siamo datu con l’autocoscienza e un po’ di organizzazione, è #zebra. Non accettiamo sovradeterminazioni e autoritarismi. Il gruppo costituisce uno spazio dedicato al mutuo aiuto e un rifugio per le persone survivor; aderisce anche all’iniziativa di IVG – ho abortito e sto benissimo per il supporto all’IVG.
Valorizzare le identità, le conoscenze e le storie di tuttu per noi è fondamentale, tanto importante quanto prendersi cura l’unu dell’altru e dei progetti di attivismo che condividiamo con altru compagnu di tante altre realtà.

SlumPhilia – sull’autodeterminazione di popoli e corpi è il nostro evento itinerante che spesso si fonde ad altri eventi di altre realtà compagne in tutta Italia; anche questo evento, durante cui abbiamo ospitato mostre artistiche in luoghi friendly e parlato di temi come la bodypositivity, il sexwork, il femminismo islamico e le questioni del Kurdistan, della Siria, del Sahara Occidentale, può servire al supporto di persone in difficoltà anche mediante raccolte fondi.

Eventi e passeggiate femministe spesso coincidono. Le passeggiate si chiamano SlumWalk e sono passeggiate che, pur non essendo manifestazioni, richiedono prorompenza. Graditi sono simboli di appartenenza o supporto a varie lotte e identità, da quella palestinese a quella antispecista, che siano braccialetti, cappelli, magliette; durante questi incontri, si può essere se stessu e si deve sentirsi liberu di esserlo, l’obiettivo è sentirsi accoltu e protettu dalle persone che ci camminano a fianco (ergo, creare accoglienza e protezione). Con le slumwalk segnaliamo i locali e i luoghi per niente friendly o inagibili per le persone con disabilità e troviamo i nostri spazi in cui riunirci e fare eventi.

Abbiamo diversi gruppi, non tutti pienamente attivi ma che anche voi potete riaccendere e abitare (lo spazio antispecista e ecofemminista, il mercato solidale, i gruppi sulla sessualità). Per raggiungere i nostri spazi e diventare membri attivi della community contattateci su Facebook.

Contatti

Per contattarci potete inviare un messaggio alla pagina Facebook o una e-mail all’indirizzo sonolunicamia@outlook.it

Ci trovate anche su Instagram, qui

Si tratta di un graffito: c’è una ragazza bianca dai capelli di varie tonalità del rosa e un vestito verde, vicino a lei la scritta “no terfs, no swerfs, no fascists”

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Create a website or blog at WordPress.com

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: