L’Italia ripudia il fascismo – SLUM

Dopo l’attacco terroristico di matrice fascista che ha sconvolto gli abitanti di Macerata, un po’ ovunque sono state organizzate marce anti-fascismo per ribadire con forza la repulsione intellettuale del popolo verso quell’aberrante dottrina politica che sconvolse l’Europa per più di un ventennio. Traini è un uomo qualsiasi. Il vicino di casa che tutte le mattine... Continue Reading →

Il fascismo ha sbagliato quartiere – SLUM

È stata una giornata iper-adrenalinica. Se già ci era bastato Salvini, adesso Giorgia Meloni, nel quartiere più multiculturale e, visto l'insediamento di nuovi fondi innovativi, più "queer" di Livorno era proprio poco indicata. Dimostra che la suddetta, come ricordavano gli striscioni, la nostra città non la conosce affatto. Oserei dire che è un qualcosa di... Continue Reading →

“Ignorare la salute mentale dei più giovani sopravvissuti alla guerra è potenzialmente distruttivo. Per tutti.” – SLUM

Occuparmi quotidianamente di Siria mi ha portata ad imbattermi, seppur al momento solo virtualmente, in donne, uomini e bambini coraggiosi, profondamente credenti e speranzosi. Quando provo a mettermi nei loro panni sento un vuoto scavarmi l’anima e strapparmela via senza pietà. Penso al mio quotidiano, alle mie difficoltà e mi chiedo come si possa sopravvivere... Continue Reading →

Violenza di genere e femminicidio, un’analisi slovena – SLUM

Esce in questi giorni in Slovenia il primo libro-inchiesta sui casi femminicidio da parte di partner avvenuti nel Paese nell’ultimo decennio. In occasione della presentazione del volume, intitolato “Bila si tisto, kar je molčalo” (“Sei stata quello che è stato taciuto”) l’autrice Jasna Podreka, ricercatrice presso la Facoltà di Filosofia dell’Università di Lubiana e Mojca... Continue Reading →

Create a website or blog at WordPress.com

Su ↑